10 Dicembre 2019

Campanile di San Bartolomeo a Gorra

La vecchia chiesa di San Bartolomeo, ormai abbandonata da molti decenni e in avanzato stato di degrado, sorge sulla franosa pendice orientale dell’altura di Gorra. L’edificio si presenta nella sua fase barocca ad unica navata, con abside e altari laterali.
30 Ottobre 2019

Chiesa di San Cipriano

La chiesa di San Cipriano col suo campanile medievale sorge sulla pendice occidentale dell’altura di San Bernardino affacciata sulla valle dello Sciusa, nelle vicinanze del nucleo abitativo di Calvisio Vecchia, noto anche sotto il toponimo medievale di “Lacremà”.
30 Giugno 2019

Pieve del Finale

A Finalmarina, sotto all’attuale chiesa dei Padri Cappuccini, si conservano i resti di quella che è nota come la “Pieve” del Finale, dedicata a San Giovanni Battista ed ai Santi Nazario e Celso.
27 Marzo 2019

Collegiata di San Biagio a Finalborgo

La basilica di San Biagio in Finalborgo è una delle più splendide chiese barocche del Ponente ligure per la ricchezza dei suoi marmi e le opere d’arte in essa conservate, come l’originale pulpito in marmo bianco e la balaustra con angeli.
27 Marzo 2019

Chiesa dei SS Cornelio e Cipriano a Calvisio

27 Marzo 2019

Chiesa e abbazia di Santa Maria di Finalpia

La chiesa e l’abbazia benedettina di Santa Maria a Finalpia costituiscono uno dei più importanti centri monastici della Liguria sotto il profilo religioso e artistico.
27 Marzo 2019

Chiesa castrense di San Lorenzo

La chiesa medievale di San Lorenzo a Orco, citata nei documenti per la prima volta nel 1195, è collocata su una piccola altura  nell’entroterra finalese dove sorgeva il “castrum Orche”, cioè il castello di Orco, ricordato in un diploma dell’imperatore Federico I di Svevia del 1162.
1 Marzo 2019

Chiesa di Sant’Eusebio

La chiesa medievale di Sant’Eusebio di Perti, con la sua cripta romanica (XI secolo), costituisce uno dei più importanti e suggestivi edifici di culto del Finale.
27 Febbraio 2019

Chiesa di Sant’Antonino di Perti

La chiesa di Sant’Antonino sorge in un paesaggio incontaminato sul culmine di una ripida altura dell’entroterra del Finale, circondato dai resti delle mura di cinta e delle torri dell’antico castello bizantino, costruito tra il VI e il VII secolo d.C. per difendere la Liguria marittima dall’invasione longobarda.
X