Migratori in volo sul Finale

Le specie dell’avifauna che transitano e sostano sul territorio

Le migrazioni stagionali degli uccelli sono uno degli spettacoli naturali più affascinanti che si possono osservare sul nostro pianeta.

Una delle principali rotte migratorie del Mediterraneo è quella che si sviluppa da Sud-Ovest verso Nord-Est. Partendo dall‘Africa Nord occidentale la rotta attraversa lo stretto di Gibilterra, prosegue lungo la costa mediterranea spagnola, francese e raggiunge la nostra regione sorvolando il Finalese ed il Monte Beigua. Da qui molte specie si dirigeranno verso la Pianura Padana, il centro e nord Europa.

APPROFONDIMENTI – Migratori in volo sul Finale

Il flusso migratorio ha inizio nel mese di febbraio, quando per prime le gru sorvolano il Finalese con grandi stormi, composti a volte da oltre 500 esemplari, spesso in volo battuto, con la caratteristica formazione a V e molto vociferi. Nel mese di marzo si verifica il passaggio dei bianconi, grandi rapaci diurni maestri nel volo planato ed abilissimi a sfruttare le correnti termiche ascensionali. Ad aprile e maggio diventano innumerevoli le specie che possono essere osservate in volo migratorio sul Finalese: tra le più significative la cicogna bianca, la cicogna nera, le garzette, gli aironi rossi, gli aironi guardabuoi, i gruccioni, il falco pecchiaiolo, il falco di palude, il falco lodolaio.
Molte di queste specie si limitano a transitare sopra il nostro territorio, sostando in alcuni casi per poche ore, per poi riprendere il loro volo con rotta Nord-Est. Alcune coppie invece, come nel caso del biancone e del falco pecchiaiolo, si fermano nel nostro entroterra e danno inizio al loro ciclo riproduttivo arricchendo stagionalmente la biodiversità del Finalese. Tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, tutte queste specie torneranno a svernare nel Nord Africa e nella fascia africana sub-sahariana.

VISITA

Gli aspetti naturalistici, paesaggistici e storici del territorio sono al centro delle escursioni di “Finale Natura Landscape & Archeotrekking”.

Scopri il calendario completo nella pagina VISITE.

RIMANI AGGIORNATO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

RIMANI IN CONTATTO

CONTATTACI ORA

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

X