Castel San Giovanni

Una fortezza spagnola sul Becchignolo

Castel San Giovanni costruito dagli Spagnoli nel Seicento, è caratterizzato da spettacolari mura a tenaglia: dalle sue terrazze si ha una splendida vista su Finalborgo, le valli circostanti e il mare. Perfettamente inserito nel pendio collinare soprastante il Borgo, è raggiungibile in cinque minuti a piedi lungo l’antica Strada Beretta.

Castel San Giovanni si erge lungo il crinale che domina l’abitato di Finalborgo, tra la Valle del Pora e quella dell’Aquila. Costruito nei primi anni quaranta del Seicento intorno a un torrione medievale pentagonale su progetto dell’ingegnere lombardo Francesco Prestino, il complesso fa parte delle fortificazioni spagnole costruite a difesa del Marchesato del Finale, realizzate nel periodo di dominio della Corona iberica sul territorio.

APPROFONDIMENTI – Castel San Giovanni

Grazie alla sua posizione il forte gode di un’ampia vista sulle valli circostanti e sul centro storico di Finalborgo da cui dista circa cinquecento metri percorribili a piedi lungo la Strada Beretta, costruita negli stessi anni, che dalla Porta Mezzaluna risale il crinale sino a Castel Gavone e che collegava il Finalese al ducato di Milano.

Ammodernato e ampliato nel corso del Seicento, Forte San Giovanni venne parzialmente demolito nel 1713 dai Genovesi e, dopo un periodo di abbandono, nel 1822 fu utilizzato dal governo sabaudo come carcere, destinazione che mantenne poi sino a inizio Novecento.

Il suo aspetto attuale si deve agli interventi di restauro eseguiti alla fine del secolo scorso.

Perfettamente inserito nel paesaggio, il forte è caratterizzato dalla presenza di guardiole pensili sugli spigoli e dalle alte mura a tenaglia del fronte meridionale.

L’ingresso al complesso avviene dal lato Nord dove si incontra subito l’edificio a due piani con le celle del carcere (sulle ardesie intorno alle porte si possono ancora oggi vedere i graffiti settecenteschi tracciati dai prigionieri). Al centro del complesso svetta la torre centrale, il “maschio”, che ingloba il torrione medievale preesistente, mentre a Sud si incontra un edificio disposto su tre livelli, il più basso dei quali affaccia direttamente sulla piazza d’armi del forte.

Tutti gli spazi del forte sono visitabili, inclusa una piccola cappella e una antica cucina di cui è ancora visibile il focolare in muratura; dalle terrazze e dalle aperture delle guardiole si possono osservare scorci sempre diversi del territorio circostante.

COME ARRIVARE

CASTEL SAN GIOVANNI

Come raggiungere il Sito

Castel San Giovanni è raggiungibile a piedi o bike percorrendo da Finalborgo in salita la strada Beretta o discendendo da Perti Sant’Eusebio.

Info

La fortezza, appartenente al Polo Museale della Liguria, è affidata in gestione al Centro Storico del Finale, che ne cura l’apertura e le visite.

Forte San Giovanni è sede di manifestazioni e mostre. L’ingresso è gratuito ed è possibile usufruire di visite guidate in occasioni specifiche e su prenotazione.

La visita al sito rientra nel progetto “Open door Open art” promosso dal MUDIF.

Centro Storico del Finale

www.centrostoricofinale.it

e-mail: info@centrostoricofinale.it

Tel: +39.019.690112

 

Orario di Visita

Dal 01/06 al 30/09/2019

Martedì – Venerdì: 10.00-12.00; 16.00-20.00

Sabato – Domenica: 13.00-20.00

Lunedì: CHIUSO

Calendario delle visite

GALLERIA

RIMANI AGGIORNATO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

RIMANI IN CONTATTO

CONTATTACI ORA

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

X