La frazione di Orco

Orco

La frazione di Orco è collocata a 377 m s.l.m. sul crinale che divide la val Cornei dalla valletta del torrente Aquila ed è sovrastata dalla collina dove sorgeva l’antico “Castrum Orchae”, che testimonia le antiche origini di questo paese. Le prime notizie del borgo infatti risalgono al 967, anno in cui Ottone di Sassonia donò questo territorio ad Aleramo.

Il castrum di Orco, recentemente allestito come parco archeologico, si presentava come un complesso fortificato privo di cinta muraria, per la sua posizione su uno strapiombo roccioso, e culminante con una grande torre a base quadrata. Qui sorgeva anche  la prima chiesa parrocchiale dedicata a S. Lorenzo, ricostruita nella seconda metà del XIV secolo con interessanti affreschi XIV-XV secolo e con campanile trecentesco a due ordine di bifore, dal cui sagrato si gode di un suggestivo panorama sulla Val Cornei solitaria ed incontaminata.

Da Scoprire a Orco

COME ARRIVARE

Orco

Come raggiungere il Sito

Finalborgo può essere raggiunta dagli svincoli dell’autostrada A10 di Feglino (solo per le provenienze da Genova, Torino o Milano) e di Finale Ligure (per tutte le provenienze). È collegato da un servizio di autobus di linea alla stazione ferroviaria di Finalmarina.

Visita

Per la vista ai vari monumenti si possono consultare le consultare le singole schede e il sito del Museo Archeologico del Finale.

Info

GALLERIA

RIMANI AGGIORNATO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

RIMANI IN CONTATTO

CONTATTACI ORA

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

X