Palazzo Cavasola a Finalborgo

Una prestigiosa facciata dipinta settecentesca a Finalborgo

Palazzo Cavasola, in Via Gallesio a Finalborgo, costituisce un prestigioso esempio di abitazione nobiliare appartenente a questa famiglia dalla fine del XVI secolo.

La facciata del palazzo presenta una ricca decorazione policroma dipinta ad affresco con finte architetture, cornici e motivi tardo-manieristi, databili alla fine del XVIII secolo. Finalborgo era in passato un “borgo dipinto” per le molte facciate di edifici pubblici (Palazzo del tribunale) e di abitazioni private con facciate decorate, secondo un uso molto diffuso in Liguria fino agli inizi del secolo scorso.

APPROFONDIMENTI – Palazzo Cavasola

Il palazzo, in precedenza appartenente ad Alfonso della Castellana, fu requisito dalla Camera marchionale e donato nel 1586 dal marchese Alessandro Del Carretto a Erasmo Cavasola per i servigi prestati.

Lo stemma coronato in marmo bianco dei Cavasola campeggia al di sopra del cinquecentesco portale principale in Pietra nera, inserito in una cornice a stucco tarda. Accanto ad esso, un portale minore in Pietra di Finale è decorato da piccole croci ansate.

COME ARRIVARE

PALAZZO CAVASOLA

Come raggiungere il Sito

Finalborgo può essere raggiunta dagli svincoli dell’autostrada A10 di Feglino (solo per le provenienze da Genova, Torino o Milano) e di Finale Ligure (per tutte le provenienze). È collegato da un servizio di autobus di linea alla stazione ferroviaria di Finalmarina.

Visita

Il palazzo è di proprietà privata e non è visitabile.

Info

Museo Archeologico del Finale

www.museoarcheofinale.it

e-mail: info@museoarcheofinale.it

tel: +39.019.690020

Calendario delle visite

RIMANI AGGIORNATO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

RIMANI IN CONTATTO

CONTATTACI ORA

    Leggi l'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

Condividi:
X